Creative Project

Di notte brilla come il sole e di giorno nasconde la sua essenza; la notte vive e il giorno muore.

Il progetto nasce dall’incanto che una giovane ragazza prova per la notte, dove l’insonnia porta con sé la necessità di confidarsi con un mondo notturno e dormiente.
Artemide, la giovane, si ritrova notte dopo notte a subire mutamenti che coincidono con le fasi dell’immensa ecate triforme.
Le fotografie rappresentano le mutazioni e gli stati d’animo della giovane e raffigurano la parte nascosta di essa, quella parte oscura e profonda che nessuno ha mai visto, poiché a nessuno è stato concesso di arrivare sin lì.
Il tutto, verrà esposto in una piccola mostra, dove alle immagini si uniranno anche scritti e musica che vi trascineranno esattamente nel lato più oscuro della luna.
Un viaggio assieme a una Dea che ha deciso di fare della notte il suo giorno e della sua oscurità la sua bellezza.

Artemide (in greco antico: Ἄρτεμις, Ártemis) è una divinità della religione greca, dea della caccia, degli animali selvatici, della foresta, del tiro con l’arco; è anche la dea delle iniziazioni femminili e della luna, protettrice della verginità e della pudicizia.
Luogo di nascita: Isola di Delos (come Apollo)
Nome orig: Ἄρτεμις (Ártemis)

Photo e Project: Krizya Sicilia.
K. Tutti i diritti riservati per testi e Immagini.